TA Euro

Le notizie legali più fresche della rete


Mutuo Liquidità, cos’ è?

Mutuo Liquidità, cos’ è?

Molti non hanno mai sentito parlare del mutuo di liquidità che però è una delle soluzioni più pratiche in alternativa al prestito tradizionale. In questo breve articolo ne studieremo le caratteristiche, i vantaggi e quando è meglio optare per questo tipo di finanziamento piuttosto per che per altre formule.

Il mutuo di liquidità è una soluzione adatta a tutti coloro che necessitano denaro velocemente per affrontare spese mediche impreviste, finanziare gli studi ai propri figli, comprare un’ immobile eccetera. In questo è simile al prestito tradizionale però lo si consiglia per importi cospicui, superiori ai 30.000 euro. Questo perché l’iter burocratico per ottenerlo è più complicato e necessita di più verifiche, ma assicura tassi di interesse più contenuti.

Naturalmente trattandosi di un mutuo è necessario mettere in conto anche le spese tradizionali quali: quelle per il notaio e quelle iniziali relative a istruttoria, perizia e assicurazione. Nel lungo termine però il mutuo di liquidità si rivela essere un investimento saggio proprio grazie ai tassi più bassi.

Come requisito fondamentale per poter ottenere questa tipologia di mutuo vi è quello di possedere un immobile libero da ipoteche che svolgerà la funzione di garanzia per la banca. Esso deve essere anche assicurato, in particolare contro incendi e altri fattori che potrebbero comprometterne l’integrità. Questi mutui possono arrivare anche ad avere durate di 30 anni rispetto ai 10 comunemente concessi per un prestito tradizionale, il che li rende ideali per grosse somme di denaro da restituire a lungo termine.

Tenendo conto di alcuni fattori chiave come ad esempio: reddito del mutuatario, valore di mercato dell’abitazione eccetera, sarà possibile ottenere cifre davvero molto alte in proporzione ai suddetti valori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *